Copenhagen

mappa danimarca

13  -16 agosto 2014

13th _ 16th August 2014

Sono stata a Copenhagen la prima volta  nel 2010, durante un viaggio guidato nelle capitali nordiche; in quell’occasione Copenhagen era stata l’ultima città visitata, e ci eravamo fermati lì  due giorni, quindi avevamo avuto il tempo di vedere soltanto le cose più importanti. La città mi aveva particolarmente colpito, l’avevo trovata molto dinamica e vivace, con la presenza di molta gente giovane. Quindi, quando alcuni amici quattro anni dopo mi hanno proposto di andarci, non ho perso l’occasione di rivederla!

13 agosto: siamo partiti in mattinata con volo SAS da Venezia Marco Polo e in circa due ore siamo arrivati a Copenhagen. Nel primo pomeriggio abbiamo iniziato la nostra visita dai luoghi che si trovavano nelle vicinanze del nostro albergo.

13th Aug.: we departed from Venice Marco Polo Airport  on a SAS flight in the morning and arrived in Copenhagen in about two hours. In the early afternoon we started our visit from the places near our hotel.

img004

Kastellet

Kastellet è  l‘antica cittadella fortificata  a forma pentagonale con bastioni circondati da un fossato; qui ci siamo rilassati con una bella passeggiata in un grande parco, dove si possono ammirare numerosi alberi, alcune chiesette, ed un antico mulino. Dai bastioni si può avere una vista sul porto e sulla città. Oggi gli edifici di questo  complesso sono sede del Ministero della Difesa danese.

Kastellet is an old fortified pentagonal citadel with five ramparts surrounded by a moat; here we went for a beautiful, relaxing walk in a big park, where you can see a lot of trees, some churches, as well as an old windmill. From the ramparts you can also enjoy a nice view over the harbour and the city. Today the buildings of this complex are the head quarters of the  Danish Defence Ministry.

sirenetta

La Sirenetta – the Little Mermaid

Selfie con la mitica sirenetta!

Abbiamo  percorso la passeggiata a mare Langelinie,  che fiancheggia Kastellet, con sosta  dalla Lille Havfrue, la statua della famosa Sirenetta, per  una foto di gruppo davanti ad uno dei simboli più famosi della città: la sua storia è presa dalla omonima fiaba dello scrittore danese H.C. Andersen .

Selfie with the famous Little Mermaid!

We walked down the Langelinie promenade, that runs along Kastellet, and stopped by Lille Havfrue, the  famous Little Mermaid’s statue, to take a group photo in front of one of the most famous symbols of the city: her story is taken from the  fairy tale by the Danish writer H.C.Andersen.

Poi ci siamo recati alla residenza reale di Amalienborg, vicino a cui abbiamo ammirato la fontana circolare progettata dall’italiano A. Pomodoro. Alla sera abbiamo cenato in un ristorante vicino all’hotel.

Then we went to  Amalienborg, the home of the Royal Danish family, and there we admired the round fountain designed by the Italian A. Pomodoro. In the evening we had dinner in a restaurant near the hotel.

14 agosto: dopo una costosa ma buona colazione in caffetteria con cappuccino e croissant (al forte sapore di burro!), abbiamo effettuato un tour dei canali, un modo fantastico di esplorare Copenhagen con il suo porto ed i suoi canali. Esso dura  circa un’ora, durante il quale si ammirano, tra gli altri edifici, il Teatro dell’Opera e la biblioteca reale, chiamata  il Diamante Nero.

14th Aug.: after an expensive but good  breakfast in a cafeteria with cappuccino and croissants (with a strong butter flavour!), we took a trip on the canal tour, a fantastic way to experience Copenhagen’s harbour and the canals. It lasts  about an hour and along the way you can see, besides other buildings, the Opera Theatre and the royal library, called the Black Diamond.

img005

Vista dal tour dei canali – View on the canal tour

Il Diamante Nero - The Black Diamond

Il Diamante Nero – The Black Diamond

Poi ci siamo tuffati nel cuore della città, nello Stroget, la lunghissima  via pedonale dello shopping, piena di negozi di ogni tipo e caffè, ed animata da turisti ed artisti di strada: da non perdere il Royal Copenhagen con la  sua bellissima collezione in porcellana di servizi da tavola dipinti a mano e articoli regalo, ed il LEGO Store!

Then we  plunged into Stroget, the heart of the city, the  very long pedestrian shopping street   full of all sorts of shops and cafès, and crowded with tourists  and street artists; you can’t miss the Royal Copenhagen and its wonderful porcelain collection of hand-painted dinnerware

and gift articles, as well as the LEGO Store! 

img027

Lego Store

Fontana delle cicogne - Stork Fountain

Fontana delle cicogne – Stork Fountain

Lungo Stroget, sosta  nella piazza di Amagertorv  per un’altra foto di gruppo dalla bellissima fontana delle cicogne!

Along Stroget, we stopped in Amagertorv Square for another group photo by  the marvellous   Stork Fountain!. 

 Quindi abbiamo visto dall’esterno il castello  di Christiansborg, che in passato serviva da fortezza, mentre ora è sede del Parlamento, ed abbiamo pranzato nella piazza davanti ad esso.

After that we saw the outside of Christiansborg Castle, that in the past served as a fortress, and now is the seat of the Danish Parliament, and we had lunch in the  square in front of it.

img003

Borsen

Accanto al palazzo di Christiansborg vi è Il Borsen, palazzo della Borsa: esso è in stile olandese rinascimentale, ed è uno degli edifici più  eleganti e caratteristici di Copenhagen, del quale colpiscono la facciata in laterizio ed il tetto in rame, sul quale spicca un’alta guglia a spirale.

Next to Christiansborg Palace there’s The Old Stock Exchange, called Borsen: it is  in Dutch Renaissance style, and it is one of Copenhagen’s  most elegant, typical buildings,  its distinctive features  are the brick façade and the  copper roof, with a  high spire on its top.

Nel pomeriggio, dopo un riposino in albergo eravamo in ottima forma per salire sulla torre rotonda, che in passato serviva da base dell’osservatorio astronomico dell’università. Si sale lungo una rampa elicoidale e dall’alto  si gode di una splendida vista della città .

In the afternoon, after a nap in the hotel, we    were really fit for going up  the round tower, that in the past was the seat of the university observatory. You can climb a spiral ramp and from the top you can enjoy a wonderful view of the city.

img006

Palazzo di Rosenborg – Rosenborg Palace

La visita è proseguita con il palazzo di Rosenborg, utilizzato in passato come residenza reale, mentre oggi è un museo dove si possono vedere i gioielli della Corona ed altri oggetti preziosi . Prima della visita, ci siamo rilassati un pò nel bellissimo giardino che circonda il palazzo!

The visit continued with Rosenborg Palace: in the past it used to be a royal residence, whereas now it is a museum where you can see the Crown jewels and other precious objects. Before the visit, we relaxed for a while in the marvellous garden that surrounds the palace!

img007

Nyhavn

Cena romantica!

Alla sera, cena romantica  lungo il canale del nuovo porto, chiamato Nyhavn! Qui si trovano numerosi ristoranti e caffè molto caratteristici, dove in estate è possibile anche mangiare all’aperto. Lungo le rive del canale, si ammirano le facciate colorate degli edifici, particolarmente suggestive al tramonto.

Romantic dinner!

In the evening,  romantic dinner along the canal of the new harbour, called Nyhavn! Here there are lots of typical restaurants and cafès, and in the summer you can have dinner outside, too. Along the banks of the canals you will see the colourful façades of the buildings, particularly charming at sunset. 

img008

Elsinore, castello di Kronborg – Kronborg castle

15 agosto: eccoci nel regno di Amleto!

Essendo a Copenhagen, non potevamo dimenticare di visitare il luogo  dove il celebre autore inglese Shakespeare ambientò la tragica storia del principe danese Amleto; dopo la colazione in hotel, abbiamo preso il treno per effettuare una gita a Helsingor, anche conosciuta come Elsinore, (tempo per arrivarci circa un’ora) e visitare il  castello di Kronborg, una maestosa fortezza.

15th  Aug.: here we are in Hamlet’s reign!

Being in Copenhagen, we couldn’t forget to visit the place where the famous English writer Shakespeare set the tragical story of the Danish prince Hamlet;after breakfast at the hotel, we took the train and went on a trip to Helsingor, also known as Elsinore, (it takes about an hour to get there) where we visited Kronborg castle, a majestic fortress.

img028

Oresundsbron

Elsinore è situata molto vicino alla costa svedese, che si può raggiungere in battello. Inoltre c’è un collegamento da Copenhagen a Malmo in Svezia passando in  bus sull’Oresundsbron, un ponte lungo 15 km, inaugurato nel 2000, che corre in parte sotto il mare. Panorama mozzafiato!

Elsinore is  situated    very close to the Swedish coast, which can be reached by boat. Besides there’s a bus trip connecting Copenhagen to Malmo in Sweden, on the Oresundsbron, a bridge 15 km long, dating from 2000, a part of which is under the sea. Breathtaking view!

Per pranzo abbiamo assaggiato lo smorrebrod, tipico panino danese che viene servito aperto e condito con ingredienti a piacere. Siamo rientrati in albergo nel tardo pomeriggio.

For lunch we tried smorrebrod, a typical local open sandwich  filled with whichever  ingredients  you like. We went back to the hotel in the late afternoon.

Alla sera, dopo cena siamo andati nel parco divertimenti di Tivoli: quando lo avevo visto  di giorno, nel mio precedente viaggio, ero rimasta ammirata dai bellissimi colori dei suoi giardini e degli edifici, ma devo dire che è altrettanto  suggestivo alla sera, con le sue mille luci che illuminano i numerosi caffè, ristoranti e una delle sue  maggiori attrazioni, le giostre!

In the evening after dinner we went to Tivoli amusement park: when I had seen it by day, on my previous holiday, I had been  enchanted by the amazing colours of its gardens and buildings, but I must say that it’s equally impressive by night, with its thousands of lights that illuminate the numerous cafès, the restaurants and one of its main attractions, the rides!

img015

Tivoli di giorno- Tivoli by day

 

Tivoli di sera - Tivoli by night

Tivoli di sera – Tivoli by night

 

img016

La piazza del municipio – The City Hall square

16 agosto: dopo colazione, abbiamo completato la nostra visita della città e siamo andati nella piazza del municipio; l’edificio del municipio è in mattoni rossi e la sua architettura è influenzata sia dallo stile medioevale nordico, sia dal municipio di Siena. Purtroppo il tempo  rimasto a nostra disposizione era poco e così, dopo pranzo abbiamo dovuto rientrare in hotel per prendere le nostre valigie ed andare alla’aeroporto. Siamo ripartiti per l’Italia nel pomeriggio, entusiasti per questo viaggio ed anche molto contenti perchè, mentre nel nord Italia c’era un tempo autunnale, a Copenhagen abbiamo sempre avuto belle giornate di sole!!

16th Aug.: after breakfast, we completed our city tour and  went to the City Hall square; the City Hall  building is in red bricks, and its architecture is influenced by both  medieval northern style and the  City Hall in Siena. Unfortunatley we had only little time left and so, after lunch we had to go back to the hotel, take our luggage and go to the airport. We left for Italy in the afternoon, we were enthusiastic about this trip and also very glad because, whereas in northern Italy there was autumn weather, in Copenhagen we always had beautiful sunny days!!

Tallinn, Estonia

 VIAGGIO A TALLINN, 15-18 AGOSTO 2015

MY TRIP TO TALLINN, 15-18 AUGUST 2015

tallin mappa

Sabato 15 agosto: siamo partiti dall’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo) alle 5 del pomeriggio e siamo arrivati a Tallinn alle 9 di sera, ora locale. Abbiamo consumato una cena veloce all’aeroporto e poi abbiamo preso un taxi per l’albergo. Alla sera abbiamo fatto una piacevole passeggiata nel centro storico.

Saturday 15th Aug. : we left  from Orio al Serio Airport (Bergamo) at 5 pm and arrived in Tallinn at 9 pm, local time. We had a quick dinner at the airport and then we took a taxi to the hotel. In the evening we had a nice walk in the old town.

Domenica 16 agosto: dopo colazione abbiamo iniziato ad esplorare la città.

Sunday 16th Aug.: after breakfast we started to explore the town.

WP_20150816_10_46_38_Pro

COLLINA DI TOOMPEA: si può salire da una scalinata in cima alla collina, dalla quale si può godere una meravigliosa vista della città con i suoi tetti dal tipico colore rosso e le guglie delle chiese…e sullo sfondo si può persino vedere il Mar Baltico! Oggi Toompea è sede del governo estone ed ospita l’edificio del Parlamento.

TOOMPEA HILL: you can climb a stair to the top of the hill, from where you can enjoy a wonderful view of the town, its typical red roofs and the spires of the churches…and you can also see the Baltic Sea in the background! Today  Toompea is the  seat of the Estonian Government and it houses the Parliament.

cattedrale

Sulla collina di Toompea ci sono molti graziosi negozi di souvenir ed alcune delle più importanti chiese, come la Cattedrale ortodossa di Alexander Nevsky, o la Chiesa luterana di St Mary (foto sotto)

On Toompea Hill there are a lot of lovely souvenir shops  and some of the most important churches, like the Russian Orthodox  Alexander Nevsky’s Cathedral , or the Lutheran St Mary’s Cathedral (photo below).

chiesa luterana

Da Toompea siamo scesi verso la parte bassa del centro storico lungo Pikk Tanav. Questa è una delle due vie principali di Tallinn, e si possono vedere molti antichi palazzi che in passato ospitavano le gilde, corporazioni dei mercanti della città.

From Toompea we walked down Pikk Tanav towards the lower part of the old town. This is one of the two main streets in Tallinn, and you can see a lot of old buildings that in the past housed the guilds, the corporations of the city merchants.

bambola

Tempo di shopping! Questa bambola vi accoglie all’ingresso di uno dei numerosi negozi di souvenir: le bambole sono proprio uno dei souvenir più belli che si possono acquistare qui!

Shopping time!!!  This doll welcomes you to one of the many souvenir shops: dolls are one of   the nicest souvenirs you can buy here!

WP_20150816_001

ORA DI PRANZO!!!  Zuppa calda di piselli con una mousse di formaggio e pezzetti di pancetta servita in barattoli a chiusura ermetica…deliziosa!

E la visita è continuata nel pomeriggio!

LUNCH TIME!!! Hot pea soup with some cheese mousse and bacon served in jars with hermetic sealing…very tasty!!

And the visit continued in the afternoon!

santa caterina

In via Vene, l’altra via principale di Tallinn, c’è il passaggio di Santa Caterina, un vicolo con molti antichi edifici, arcate e negozi di artigianato. Sulla sinistra ci sono alcune antiche pietre tombali.

In Vene, the other main street in Tallinn, there is the passage of  St. Catherine,  a lane that  has got  a lot of old buildings with arcades  and craft shops. On the left  there are some old tombstones .

pasticceria

Pausa in caffetteria! Si può assaggiare una deliziosa fetta di torta accompagnata da una tazza di tè! Le caffetterie di Tallinn sono molto accoglienti e sono caratterizzate da uno stile ed un arredamento molto originali.

Break at a cafè! You can taste a delicious slice of cake and have a cup of tea! Cafès in Tallinn are really comfortable and have  original styles and furniture.

Lunedì 17 agosto: alla mattina colazione in albergo e poi…pronti ad andare!

Monday 17th Aug.: in the morning  breakfast at the hotel and then…ready to go!!

piazza municipio

Piazza del municipio: questo luogo è il cuore della città vecchia e  si trovano diversi ristoranti, pub e pizzerie. Il municipio in stile gotico è il più antico edificio civile di Tallinn ed oggi al suo interno c’è un museo. Siamo saliti sulle torre del municipio e dall’alto abbiamo goduto di una vista spettacolare della città.

The Town Hall Square: this is the heart of the old town where there are lots of restaurants, pubs and pizza restaurants. The Town Hall in Gothic style is the oldest building in Tallinn and today there is a museum inside. We climbed the Town Hall tower  and from the top we had a spectacular view of the town.

piazza libertà

Piazza della libertà: la Colonna della Vittoria con la Croce della Libertà è un monumento  celebrativo della Guerra d’Indipendenza 1918-1920

Freedom Square: the Victory Column with the Cross of Liberty is a  monument to the War of Independence  1918-1920.

san nicola

 La Chiesa ortodossa di St Nicholas non è lontana dalla piazza del municipio ed è una delle più antiche chiese di Tallinn: oggi essa ospita un museo di arte religiosa ed un auditorio.

The Orthodox St Nicholas’ Church is not far from the Town Hall Square and it is one of the oldest churches in Tallinn: today it houses a museum of religious art and an auditorium.

Martedì 18 agosto: alla mattina dopo colazione abbiamo preso un tram e siamo andati al Palazzo di Kadriorg: esso fu costruito da Pietro il Grande per sua moglie Caterina I di Russia. Oggi l’edificio, in stile barocco, ospita un museo d’arte ed è proprietà dello stato. Il palazzo non è molto grande, ma è circondato da giardini molto belli e grandi con fiori, alberi, fontane e sentieri per passeggiare.

Tuesday 18th Aug.: in the morning after breakfast we took a tram and went to Kadriorg Palace: it was built by Peter the Great for his wife Catherine I of Russia. Today the building, in baroque style, houses an art museum and is a state property. The palace is not very big, but it is surrounded by beautiful large gardens with flowers, trees, fountains and walkways.

kadriorg

 Dopo un pranzo veloce abbiamo fatto una passeggiata dal palazzo di Kadriorg fino alla spiaggia; a sinistra c’è un grande porto da cui si può prendere un traghetto e, attraversando il Mar Baltico, raggiungere Helsinki in Finlandia (ci vuole circa 1 ora e mezza)

After a quick lunch we walked from Kadriorg Palace to the beach; on the left there is a big port from where you can take a ferry  and reach  Helsinki in Finnland,  across the Baltic Sea (it takes about 1 ½ hours).

mar baltico

 Ora di partire… siamo andati all’albergo e abbiamo raccolto il nostro bagaglio, quindi siamo andati all’aeroporto in taxi. Il nostro volo era alle 9 di sera ed alle 11.30 eravamo di ritorno in Italia. E’ stata una vacanza stupenda!!!

Time to leave… we went  to the hotel and collected our baggage and then we went to the airport by taxi. Our flight was at 9 p.m and at 11.30 p.m we were back in Italy. It was a wonderful holiday!!!

In viaggio con le lingue straniere

Hundertwasser Haus, Vienna

Hundertwasser Haus, Vienna.

E’ importante entrare in contatto con civiltà diverse dalla propria, per poter comprendere i vari e differenti aspetti che creano l’identità di una nazione, e per provare interesse ed apertura verso ciò che è “altro”, diverso da noi.

Viaggiare costituisce un motivo per apprendere in loco la storia e le tradizioni di un paese, ed offre per me non solo un’opportunità di arricchimento e  crescita personale, ma anche un’occasione per praticare le lingue straniere che conosco, l’inglese ed il tedesco. Tante volte, infatti, mi è capitato di fare da interprete per le persone che si trovavano in viaggio assieme a me, per le quali sarebbe stato altrimenti  difficile ottenere informazioni, spostarsi con i mezzi pubblici, fare acquisti e persino ordinare da mangiare! In particolare, la lingua inglese permette di interagire e comunicare in modo efficace in molti paesi del mondo. 

Da qui è nata la mia idea di commentare i miei diari di viaggio pubblicati in questo blog in italiano ed in inglese, per ricordarci sempre di quanto sia  importante la conoscenza delle lingue straniere, ed anche per invogliare i lettori ad approfondire lo studio di esse.